martedì 25 ottobre 2011

DVD: L'estate di Kikujiro**1/2 di Takeshi Kitano 1999

Takeshi Kitano e Yusuke Sekiguchi

Storia di un viaggio di formazione, di un'estate particolare attraverso cui i personaggi vivono anche un cambiamento interiore.

Un yakuza (mafioso giapponese, interpretato dallo stesso regista Kitano) accompagna un bambino triste e solitario alla ricerca della madre. Il bambino scoprirà l'amara verità, ma sarà più dolce da sopportare grazie alla vicinanza di questo nuovo amico, che gli insegnerà a colorare la propria vita e a renderla più accettabile e persino piacevole.




Durante il lungo viaggio incontreranno vari strani personaggi, alcuni si uniranno a loro, altri proseguirano per la loro strada, con certi ci sarà uno scontro, causato dal carattere prepotente e iroso del yakuza. In realtà il personaggio di Kitano, che viene chiamato per tutto il film semplicemente "signore" e ci viene fatto conoscere solo tramite l'avventura di questo viaggio, è migliore di ciò che appare: col bambino esce la parte migliore di sè, quella dolce e sensibile.


Il viaggio rappresenta una sorta di oasi di ristoro dopo la quale tutti dovranno fare ritorno alla solita vita, sempre dura e spietata da affrontare. Ma potranno farlo con qualche risorsa in più.

C'è una certa poesia di fondo, ma chiaramente il film non è ai livelli più sofisticati di Hana-bi (Leone d'oro a Venezia nel 1997).

Nessun commento:

Posta un commento