lunedì 6 dicembre 2010

ToFilmFestival: Super** di James Gunn



Grottesco, trash ed esagerato ...

per questo alla fine è divertente! Perchè tutto è spinto all'eccesso, a partire dal protagonista Frank (Rainn Wilson) che da uomo normale, ma incredibilmente sfigato, decide di diventare un supereroe, Crimson Bolt, con tanto di assurdo costume, calzamaglia e maschera. Naturalmente senza superpoteri.

Gli unici momenti memorabili della sua vita sono il matrimonio con la splendida moglie, decisamente superiore alle sue aspettative (Liv Tyler), e quando aiuta un poliziotto a catturare un malvivente, indicandone il nascondiglio. Fine.
Quando la moglie si invaghisce di uno spacciatore (il mitico Kevin Bacon) e scappa con lui diventando tossicodipendente, scatterà in Frank la molla per cambiare la sua vita ordinaria e anonima.
Si trasformerà in Crimson Bolt, supereroe intransigente e pasticcione, sarà affiancato da una "assistente" altrettanto inesperta e squilibrata(Ellen Page) e tenterà di attrezzarsi al meglio per riprendersi la moglie.

Il film è sicuramente fantasioso e grottesco, anche se il regista tende a perdersi nelle trovate splatter del patetico Crimson Bolt diventando ripetitivo e finendo col penalizzare la storia.

A suo enorme favore, comunque, l'essere un regista indipendente e l'aver realizzato un film molto originale a basso costo.

5 commenti:

  1. trash?! io sono un esperto di cinema trash... e SUPER non è un film trash, è una commedia dark, divertente e originale... e in fondo molto poetica... E la colonna sonora è semplicemente da oscar.
    Un film da vedere, appartenente al filone "supereroi nel mondo reale" come Defendor o Kick Ass (anche questi 2 consigliatissimi)

    RispondiElimina
  2. Super è un bel mix, ha anche delle fantastiche parti trash, mica è un difetto ... anzi!
    D'accordissimo sulla colonna sonora.

    RispondiElimina
  3. Raga io l'ho visto ieri il film è sono d'accordo con questa recensione c'è un ellen page da urlo.

    RispondiElimina
  4. Brava, bella e perfetta x questo ruolo, molto ironica

    RispondiElimina