giovedì 9 dicembre 2010

Video cult: La libertà di Easy Rider



Casualmente ho rivisto su RaiMovie, con soddisfazione, questo grande film del 1969, bandiera di una generazione e del movimento on the road. Ecco uno dei pezzi "clou" del film, con un Jack Nicholson davvero memorabile che parla di libertà, mitizzando con questo film l'anticonformismo hippy in contrapposizione alla morale borghese dell'epoca.

Nessun commento:

Posta un commento